Archivio | febbraio 2018

ARRIVA IL CUCCIOLO MANUALE D’ISTRUZIONE :)

ARRIVA IL CUCCIOLO COME ACCOGLIERLO : GLI ERRIRI Più FREQUENTI

Arriva il piccolo tanto desiderato sprigiona in tutti noi una tenerezza infinita vorremmo fare di tutto per lui ma non ascoltando i consigli di chi lo conosce dalla nascita e lo ha allevato con amore rischiamo spesso di fare il suo male invece del suo bene

DSC_0310 (1024x679)

CUCCIOLA YORKSHIRE FEMMINA

Parlo sempre per i miei cuccioli con le nostre abitudini naturalmente.

Il piccolo yorky dolce e apparentemente indifeso non scordiamoci che è un terrier furbo e intelligente, sicuramente lasciare la mia casa dove è cresciuto con mille attenzioni e la sua famiglia canina per lui non è facile ma a volte anzi molto spesso il piccolo furbo approfitterà della vostra eufiria nell’accoglierlo per autoviziarsi . Dopo tanti anni e tanti cuccioli è come il replay di un film già visto :

1 “NON VUOLE LE CROCCHETTE CHE LEI MI HA DATO NON GLI PIACCIONO”  innanzitutto è normale che i primi giorni lui o lei che abbia 3 mesi o 6 mesi sarà un po’ triste e disorientato e con poco appetito ma se gli proponiamo anche solo una minima alternativa al cibo usuale e da me consigliato e sempre consegnato lui capirà che se non mangia questo ci sarà altro …. GRAVISSIMOP ERRORE … ci ritroveremo presto con un piccolo inappetente che mangerà sempre poco e di mala voglia. Non abituatelo ad imboccarlo o farlo giocare con le crocchette il cibo è nutrimento non gioco

La ciotola deve restare a disposizione del cucciolo circa 10 minuti ( a parte casi particolari ) se entro questo tempo il piccolo non ha mangiato ritirate il cibo e riproponeteglielo al pasto successivo.

Non mischiate umido se non è strettamente necessario e consultatemi sempre PRIMA non dopo a danno fatto J . La scatoletta e le crocchette hanno tempi di digestione diversi e a lungo andare questi tempi diversi rischiano di danneggiare lo stomaco del nostro  piccolo

NESSUN CANE SANO SI MUORE DI FAME SONO SOLO CAPRICCI del nostro piccolo terrier testardo.

2 “VUOLE SALIRE SUL DIVANO”  ASSOLUTAMENTE NO!!! Un  cucciolo è come un bambino molto piccolo non ha la cognizione del pericolo metterlo sul divano significa mettere a repentaglio la sua salute cadendo male per scendere può succedere l’irreparabile oltre al sollecito continui delle cartilagini in fase di crescita assolutamente da evitare per le ossa e i legamenti

3 “VUOLE DORMIRE A LETTO!” Ancora peggio del divano!!!! Avrete una vita per dormire con lui ma evitategli salti almeno fino ai 12 mesi

3”LO TENGO SEMPRE IN BRACCIO ALMENO SI ABITUA” Assolutamente no !!! E’ un terrier tenerlo in alto lo fa diventare dominate ci ritroveremo ad avere un soggetto che pur con un carattere meraviglioso geneticamente potrebbe diventare un piccolo isterico abbaione e dominante

4 “NON ABBAIA” E io di solito ridendo rispondo “ per fortuna ho fatto bene il mio lavoro” scherzi a parte lo yorky è un terrier quindi si un segnalatore ma non è un soggetto equilibrato quello che abbaia per niente e a qualunque cosa si muova

5 “HA PAURA DELLE MACCHINE” non è paura è stranito forse non sono rumori che ha potuto sentire di frequente essendo piccino e non completo di vaccini non è uscito molto da casa proprio per la sua salute se ha questi momenti di sbandamento/smarrimento non assillatelo con ccoccole il cane associa rumore/ rassicurazione e dentro di se pensa che fa bene ad avere paura o fingerla ( è sempre un terrier furbissimo)

Dedicate al piccolo più tempo possibile ma non solo a coccolarlo ma stimolatelo al gioco sono delle piccole spugne più sarà il tempo da voi dedicato con il gioco più lui imparerà in fondo non dimenticate che voi siete il suo mondo e spero che lui sia il vostro .

State sempre attenti ai giochi se sono rotti sono pericolosissimi possono essere ingeriti .

CUCCIOLI DISPONIBILI A BREVE FOTO VISIBILI NELL’ APPOSITA SEZIONE

CUCCIOLI DISPONIBILI